L’arredamento barocco si distingue per le sue forme opulente e movimentate, l’utilizzo di materiali pregiati e decorazioni elaborate.

Ecco alcune delle sue caratteristiche principali dell’arredamento e dei mobili barocchi:

Forme:

  • Linee curve e sinuose: mobili con curve e controcurve, che creano un senso di movimento e dinamismo.
  • Forme monumentali: mobili di grandi dimensioni, spesso con elementi architettonici come colonne e cornici.

Materiali:

  • Legno massello: legni pregiati come noce, ebano, mogano e ciliegio, spesso intagliati e intarsiati.
  • Metallo: bronzo dorato, ferro battuto e ottone, utilizzati per decorazioni e strutture di supporto.
  • Marmo: utilizzato per piani di tavoli, colonne e sculture.
  • Tessuti: tessuti pregiati come velluto, damasco e seta, utilizzati per rivestimenti e imbottiture.

Decorazioni:

  • Dorature: applicazioni di foglia d’oro su legno, metallo e gesso.
  • Intagli: decorazioni scolpite nel legno, spesso raffiguranti motivi floreali, figure mitologiche e scene allegoriche.
  • Intarsi: incrostazioni di legni di diversi colori e tonalità, che creano motivi geometrici o figurativi.
  • Sculture: statue e statuette in bronzo, marmo o legno, spesso raffiguranti figure umane, animali o divinità.
  • Specchi: specchi di grandi dimensioni con cornici elaborate, che contribuiscono ad ampliare lo spazio e la luminosità degli ambienti.

Colori:

  • Colori intensi e vibranti: rosso, blu, verde, oro e viola.
  • Accostamenti di colori contrastanti: utilizzo di contrasti cromatici per creare effetti di movimento e vivacità.

Esempi di mobili barocchi:

  • Cassettoni: mobili imponenti con numerosi cassetti, spesso decorati con intarsi, intagli e dorature.
  • Sedie: sedie imbottite con rivestimenti pregiati e schienali alti e curvi.
  • Divani: divani ampi e sontuosi, spesso con schienali arrotondati e braccioli ricurvi.
  • Letti: letti a baldacchino con tende e drappeggi, spesso decorati con sculture e intagli.
  • Tavoli: tavoli di grandi dimensioni con piani in marmo o legno intarsiato, spesso sorretti da colonne o piedistalli elaborati.

L’arredamento barocco è ancora oggi molto apprezzato per la sua bellezza e il suo fascino senza tempo. Se amate i mobili di lusso e le decorazioni elaborate, lo stile barocco potrebbe essere la scelta ideale per voi.

Alcuni consigli per arredare la vostra casa in stile barocco:

  • Scegliete pochi pezzi chiave: non sovraccaricare gli ambienti con troppi mobili barocchi.
  • Abbinate i mobili barocchi a elementi di arredo più moderni: questo creerà un contrasto interessante e aiuterà a rendere l’ambiente più accogliente.
  • Utilizzate i colori con parsimonia: non esagerate con i colori intensi, altrimenti l’ambiente potrebbe risultare opprimente.
  • Prestate attenzione all’illuminazione: utilizzate lampadari e applique per creare un’atmosfera calda e accogliente.
  • Aggiungete alcuni accessori: specchi, tappeti e quadri possono aiutarvi a completare l’arredamento e a dare un tocco di personalità alla vostra casa.