È sempre difficile datare con precisione periodi storici, artistici o stili ma, in generale, potremmo dire che un oggetto può essere definito antiquariato se ha almeno un secolo di storia alle sue spalle.
Naturalmente non basta che un mobile, un dipinto o un oggetto abbia almeno 100 anni per trasformarlo automaticamente in un pezzo di antiquariato di interesse: non tutto ciò che “è vecchio” è interessante insomma.

A fare la differenza spesso sono le condizioni di conservazione, la mano dell’artista che ha prodotto l’opera, il periodo storico, la diffusione e così via.
Quindi nella bottega di un antiquario si trovano soltanto oggetti e opere che hanno almeno un secolo di età?
Assolutamente no.

Esiste ad esempio l’area vintage in cui vengono raggruppati oggetti prodotti grosso modo a partire dagli anni ’40 fino agli anni ’80 del Novecento che, pur non essendo tanto antichi da poter ricadere nella definizione cronologica di antiquariato, sono comunque ricercati e, in alcuni casi, possono avere anche un valore maggiore rispetto a pezzi più antichi.

Lasciando il settore dei mobili o delle opere d’arte, uno degli ambiti che bene si prestano a mostrare esempi di questa tendenza è quello della letteratura: ci sono molti libri che, pur antichi in alcuni casi di secoli, possono avere un valore basso anche se ottimamente conservati. Al contrario, copie particolari di libri scritti e stampati da qualche decennio possono raggiungere un valore notevole.

Come si valuta l’età di un oggetto?

Il primo modo per inquadrare un oggetto è capire lo stile con cui è realizzato: un oggetto barocco sarà probabilmente stato realizzato in epoca barocca, e così via.
La presenza di “mobili in stile” però complica un po’ le cose: esistono infatti mobili in stile barocco che non sono stati realizzati in epoca barocca, ma in periodi successivi.
Risulta quindi di grande importanza rivolgersi a professionisti che siano in grado di valutare, mediante un’analisi attenta di ogni pezzo, una vasta gamma di aspetti che, tutti insieme, concorrono alla giusta valutazione di ogni opera.
Contattaci per richiedere una valutazione dei tuoi oggetti d’arte!