Come vendere mobili antichi: una guida completa

Vendere mobili antichi può essere un processo complesso, ma con la giusta preparazione e strategia può rivelarsi un’esperienza gratificante nonché un’ottima opportunità per liberare spazio e guadagnare la giusta cifra. 
Se mal pianificata, tuttavia, può anche essere un’operazione complessa e ricca di insidie, quale quella di svilire il valore di pezzi importanti e che sono quasi sempre ricchi di significato per chi li ha posseduti.
In questa guida completa, vi accompagneremo passo dopo passo attraverso tutte le fasi necessarie per vendere i vostri mobili antichi con successo.

1. Valutazione:

  • Identificare il tipo di mobile: per determinare il valore del vostro mobile, è fondamentale identificarne correttamente il tipo, l’epoca e lo stile. Raccogliete informazioni sul mobile, come il materiale di cui è fatto, la presenza di eventuali firme o marchi, e lo stato di conservazione. Cercate inoltre di capire se si tratta di un vero pezzo antico originale o se è una replica di qualche stile originale
  • Ricerca di mercato: una volta identificata “l’identità” del vostro mobile consultate cataloghi d’aste, siti web di antiquariato e negozi specializzati per avere un’idea del valore di mercato di mobili simili al vostro.
  • Stima professionale: Se desiderate una valutazione più precisa, potete rivolgervi a un perito o a un antiquario esperto: in tal senso Art Recup sarà felice di offrirvi una valutazione (vedi a fondo articolo).

2. Pulizia e restauro:

  • Pulizia accurata: Prima di mettere in vendita il vostro mobile, è importante pulirlo accuratamente con prodotti specifici per il legno o altri materiali. Prestate attenzione a non danneggiare la patina originale: un errore in tal senso può compromettere il valore dell’intera operazione!
  • Piccoli restauri: Se il mobile presenta piccoli danni, come graffi o ammaccature, è consigliabile ripararli con interventi di restauro conservativo che aumenteranno il valore di vendita.

3. Fotografie:

  • Scattate foto di alta qualità: Realizzate foto del mobile da diverse angolazioni, in condizioni di luce ottimale. Mostrate i dettagli significativi, come le incisioni, le ferramenta e le eventuali etichette.
  • Scegliete lo sfondo adatto: Optate per uno sfondo neutro e ordinato che non distolga l’attenzione dal mobile.

4. Canali di vendita:

  • Negozi di antiquariato: Potete portare il vostro mobile in un negozio di antiquariato fisico concordando un prezzo di vendita con il negoziante.
  • Asta online: Esistono diverse piattaforme online dedicate alla vendita e alle aste di mobili antichi. Questa opzione può richiedere più tempo e fatica, ma offre la possibilità di raggiungere un pubblico più ampio.
  • Vendita diretta: Se conoscete qualcuno interessato all’acquisto del vostro mobile, potete proporglielo direttamente.

5. Descrizione accurata:

  • Redigete una descrizione dettagliata: Scrivete una descrizione accurata del vostro mobile, includendo informazioni su tipologia, epoca, stile, dimensioni, materiali, stato di conservazione e eventuali restauri.
  • Siate onesti e trasparenti: Non esagerate con la descrizione del mobile e non cercate di nascondere eventuali difetti.

6. Prezzo competitivo:

  • Stabilite un prezzo competitivo: Il prezzo del vostro mobile deve essere in linea con il valore di mercato, ma deve anche essere competitivo rispetto ad altri mobili simili in vendita. E ricordate: vendere al prezzo giusto è un’attività che richiede tempo e pazienza. Se invece volete vendere velocemente, dovrete abbassare le richieste.
  • Considerate le spese di spedizione e restauro: Se decidete di vendere online, tenete conto delle spese di spedizione e di eventuali restauri necessari.

7. Negoziazione:

  • Siate pronti a negoziare: Se ricevete un’offerta inferiore al prezzo richiesto, siate disposti a negoziare per raggiungere un accordo soddisfacente per entrambe le parti.
  • Concludete la vendita in modo sicuro: Scegliete un metodo di pagamento sicuro e affidabile, come bonifico bancario o PayPal.

Consigli utili:

  • Siate pazienti: Vendere un mobile antico può richiedere tempo. Non scoraggiatevi se non ricevete subito offerte.
  • Promuovete il vostro mobile: Condividete le foto e la descrizione del vostro mobile sui social media e su siti web di settore.
  • Rispondete alle domande: Siate pronti a rispondere alle domande degli interessati in modo chiaro e completo.

Vendere mobili antichi può essere un modo per guadagnare denaro, liberare spazio in casa e dare nuova vita a oggetti preziosi. Con la giusta preparazione e strategia, potrete concludere la vendita con successo e ottenere la massima soddisfazione.

VUOI VENDERE QUALCOSA? VUOI RICEVERE UNA VALUTAZIONE?

Scrivici via whatsapp utilizzando il pulsante in basso a destra, via mail all’indirizzo artrecupsas@yahoo.it, oppure compila il modulo sottostante